Home
Immagine

FUTURE SHOCK

Pubblicazione di saggistica e narrativa di fantascienza

Anno XII - ottobre 2000 - n.32 (nuova serie)

Contatti

Immagine

Editoriale

La Grecia classica e la fantascienza di Antonio Scacco. Affermava Jean Gattegno, nel suo Saggio sulla fantascienza, che "l'errore di tutti gli storici della fantascienza è di dimenticare che non può esservi fantascienza (nemmeno se battezzata "anticipazione scientifica") finché non vi sia scienza, e scienza applicata. Sono i progressi della tecnica e le infinite promesse delle scoperte in tutti i campi che rendono possibile la costruzione di mondi "altri", apparentemente "fantastici" ma in realtà non del tutto inverosimili". Purtroppo, tale monito è frequentemente tenuto in non cale da molti studiosi di fantascienza, specialmente da coloro che sostengono l'esistenza della fantascienza in altro tempo e in altro luogo.

EXTRATERRESTRI, ADDIO?

Il topos dell'alieno ha un ruolo fonda-mentale nella fantascienza. Rappresentato come essere mostruoso e violento nella fantascienza degli esordi, tanto da meritare l'appellativo di B.E.M. (Bug-Eyed Mon-ster), successivamente si è evoluto, specialmente ad opera di Clifford D.Simak, in "good alien". Il cinema si è subito impadronito del cliché dell'alieno, rea-lizzando incassi favolosi sia con il B.E.M. che con il "good alien". Citiamo i primi titoli che ci vengono in mente: Alien di Ridley Scott, Incontri ravvicinati del terzo tipo di Steven Spielberg, Ultimatum alla Terra di Robert Wise, ecc. Adesso, contro la sopravvivenza dell'alieno, si profila una minaccia, proveniente dal mondo della scienza. La notizia è riportata da Andrea Corti nell'articolo L'uomo è solo nell'universo, apparso sul quotidiano (Per saperne di più vai alla rubrica Notizie)

Saggistica: Dune, libro e film (S.Bernardini); Il meraviglioso Duemila (M.Cassini); La science fiction negli anni Cinquanta (M.Conti); Lino Aldani. I racconti (M.G.Cucci); La stella di Arthur Clarke e il sole di Fatima (A.Scacco)
Narrativa: Il paradosso del crononauta (R. Casazza); Problemi di pelle (S. Diciassette); Destino terminale (G. Lupi); Deodoranti planetari (G. & A.  Monaco); Pulcino (L. Picchi) - Poesia: Extra moenia mundi (L.Picchi)
Libri recenti: K.W.Jeter, Blade Runner 2 (S.Bernardini); M.Pierri, Siderale esistenza (L.Picchi); L.Cazzato, Generi, recupero, dissoluzione (A.Scacco) - Biblioteca: E.Benedetto, Viaggio al pianeta Marte (L.Picchi)
Sf Movies: Fahrenheit 451 (1966) regia di François Truffaut (Antonio Scacco); The Astronaut´s Wife (1999) regia di Randi Ravich (Elvezio .Sciallis); Il Gigante di Ferro (1999) regia di Brad Bird (Elvezio Sciallis)
Viaggio nello spazio interno (a cura di Sebastiano Ferrigni): Fanzine giunte in redazione e prese in esame : Platypus Side (giugno 2000); Platypus Side (agosto 2000); L´eco di marte (settembre 2000)
Notizie (a cura di A.Scacco): Extrarrestri, addio? - Concorso nazionale di narrativa e di poesia “Bertholdt Brecht” - Premio letterario “Isenzanome” - Grave lutto per la sf: è morto G.Monaco - E se un giorno la Terra non ci volesse più?
ATTENZIONE!!! Caro Visitatore, se sei un cattolico, non puoi ignorare l'esortazione del documento conciliare INTER MIRIFICA sul sostegno alla buona stampa!