Numeri pubblicati

Premio letterario Future Shock

Cattedre di fantascienza

Home

Domus.gif (5601 byte)

FUTURE SHOCK

Pubblicazione di saggistica e narrativa di fantascienza

Anno XXII - febbraio 2010 - n.55 (nuova serie)

Scrivici

Scrivi.gif (3258 byte)

Fantascienza emarginata

È meglio la destra o la sinistra?

Future Shock e la stampa

Editoriale

L´uomo-macchina e l´emergenza educativa

                                              di    Antonio Scacco

Icover55.jpg (34034 byte)n ogni epoca storica e presso tutti i popoli, si è riconosciuta la necessità, per ogni essere umano venuto al mondo, di diventare uomo nel pieno senso del termine. Ma si è anche riconosciuta la verità lapalissiana che un uomo non poteva diventare tale se non mediante quel processo particolare che prende il nome di educazione. Sorsero così dei grandi educatori: Socrate, Platone, sant'Agostino, san Tommaso, Ignazio di Loyola, Comenio, Locke, ecc., che, pur partendo da differenti premesse ideali e spirituali, tuttavia non mancarono di centrare l'obiettivo finale del processo educativo: l'umanizzazione del discente. (Leggi tutto).

SAGGISTICA

La filatelia e noi, ovvero: la fantascienza filatelica di Jean-Pierre Laigle;

Gilda Musa siderale di Luigi Picchi;

La fantascienza, la disoccupazione tecnologica e il Magistero ecclesiale di A. Scacco

NARRATIVA

L'ultimo spettacolo di Fabio Massa;

Sub baby-sitter di Luciano Nardelli;

Judy Bow di Annarita Petrino

CINEMA DI SF

Equilibrium, regia: Kurt Wimmer (Antonio Scacco)

LIBRI RECENTI

ALASDAIR MACINTYRE, Dopo la virtù. Saggio di teoria morale (After Virtue: An Essay in Moral Theory, 1981) (Marcello Landi);

FEDERICA RAMPONI, L’erede di Vitar (Elisabetta Modena);

JEFF SOMERS, La chiesa elettrica (The Electric Church, 2007) (Antonio Scacco)

lettore1.gif (13661 byte)

...E MENO RECENTI

MARINO CASSINI, Da un metro a tre centimetri (Antonio Scacco);

ISAAC ASIMOV, David Starr, il cacciatore dello spazio (David Starr, Space Ranger, 1952) (Antonio Scacco)

Alien4.gif (5067 byte)

NOTIZIE

Se vuoi coltivare la pace, custodisci il creato! Darwin: un genio, un maestro, un santo; Un commento di Massimo Introvigne al film di J.Cameron "Avatar"; Premio Urania Edizione 2010; La mostra organizzata da P.Gondolo Della Riva sulla conquista immaginaria della Luna.

tempo.gif (28866 byte)

Razzismo scientifico

Piergiorgio Odifreddi ha scritto un libro per dimostrare che Charles Darwin è un genio, e il Verde Giorgio Celli ha dichiarato a "Il Messaggero" (28/11/2005) che "a 15-16 anni scoprii Darwin: non un maestro, un santo protettore". Eppure, c'è chi sostiene che nelle scienze sociali Darwin abbia fornito le argomentazioni per sostenere e diffondere il razzismo e l'eugenetica (Leggi tutto)

Lettere in Redazione

(Indirizzare le e-mail a Antonio Scacco)

Morte della fantascienza? L’opinione di un appassionato di vecchia data - Alberto Bassani, Gallarate

mail.gif (1620 byte)

La montagna senza nome

Queste parole richiamano alla mente il racconto di Robert Sheckley, La montagna senza nome (The Mountain whitout a Name, 1955). Il capo di un'impresa di costruzioni planetarie, Morrison, atterra sul pianeta Wo 35. Il suo compito e quello dei suoi compagni è di "distruggere montagne [...]” perché anche Wo 35 diventasse residenza degna dell'Homo Sapiens" (Leggi tutto).