Gentile Amica, Gentile Amico,

come ben sai, la cultura senza la fede è sterile, ma la fede senza la cultura non s'incarna. Da ciò, il dovere per ogni credente di sostenere e diffondere la buona stampa, come esorta a fare il decreto conciliare Inter Mirifica: «Innanzitutto si incrementi la stampa onesta. Al fine poi di formare i lettori a un genuino spirito cristiano, si promuova e si sostenga una stampa autenticamente cattolica, tale cioè che - sia essa promossa o dipenda direttamente dalla stessa autorità ecclesiastica, oppure da laici cattolici - venga pubblicata con l'esplicito scopo di formare, favorire e promuovere opinioni pubbliche conformi al diritto naturale, alla dottrina e alla morale cattolica, e di far conoscere nella giusta luce i fatti che riguardano la vita della Chiesa. Infine si richiamino i fedeli alla necessità di leggere e di diffondere la stampa cattolica, allo scopo di poter giudicare cristianamente ogni avvenimento»(n.14).

Aiuta dunque "Future Shock", l'unica rivista che diffonde i valori cattolici nel mondo della fantascienza. Chiedi copie-omaggio e diffondile tra i tuoi amici e conoscenti. Ti sembra bello che abbia appena 50 lettori?

                                                                                                 Antonio Scacco